Archive for category corsi aperti al pubblico

“Ridisegna il tuo stile… di Vita” una giornata esperienziale dedicata a sé stessi Lo sapevi che: più tempo si passa seduti, più breve sarà la vita. Camminare, nuotare, ballare, fare il giardinaggio e magari fare anche “esercizio fisico”. Il movimento è la chiave della Vita; spesso si pensa di avere una “buona dieta”, tuttavia è […]

“Ridisegna il tuo stile… di Vita”
una giornata esperienziale dedicata a sé stessi

Lo sapevi che:

  1. più tempo si passa seduti, più breve sarà la vita. Camminare, nuotare, ballare, fare il giardinaggio e magari fare anche “esercizio fisico”. Il movimento è la chiave della Vita;
  2. spesso si pensa di avere una “buona dieta”, tuttavia è facile eccedere o non soddisfare i requisiti nutrizionali per la propria salute fisica, mentale ed emotiva;
  3. lo Stress è parte integrante della vita, ma nella nostra società è ben al di fuori della scala di normalità, con conseguente infiammazione di basso livello e riduzione della risposta immunitaria;
  4. i disturbi del sonno ed il debito di sonno sono molto diffusi nella nostra società “sempre presente” e sono collegati a una serie di problemi di salute;
  5. la connessione con la Natura, la Cultura e l’Identità, il senso del significato e dello scopo della propria Vita sono elementi essenziali per la Salute e il Benessere;

Da alcuni anni si sta diffondendo anche in Italia una nuova disciplina medica la Lifestyle Medicine che fonda le proprie radici sulla consapevolezza che sempre più la responsabilità della salute è prima di tutto dei singoli che con il proprio stile di vita: alimentazione, movimento, risposta allo stress e relazioni affettive possono attivare meccanismi salutari o nocivi.
Lo Stile di Vita, infatti, concorre in misura pari al 50% circa nella manifestazione di molte patologie, soprattutto quelle c.d. croniche non trasmissibili: diabete, ictus, infarto; Ambiente, Corredo Genetico e Servizi Sanitari vi concorrono per l’altro 50%.
In materia di prevenzione però si fa ancora molto poco: Il 15 gennaio scorso è stato presentato in Parlamento il rapporto relativo ad indagine avviata nel 2012 e finanziata dal Ministero della Salute che denuncia che il nostro SSN è quello che in Europa spende meno per prevenzione: meno di un decimo di quanto spendono Olanda e Germania e presenta anche la più bassa percentuale di operatori per l’assistenza a lungo termine.
Diventa quindi fondamentale per i singoli, per le famiglie e per la Società mettere in campo stili di vita più sani, in grado di prevenire l’insorgenza delle malattie croniche, prima tra tutte il diabete che può essere efficacemente contrastato con una corretta alimentazione e un adeguato e costante movimento.
È questa la mission della MSLM la Società Mediterranea di Medicina dello Stile di Vita che si propone, tra le altre cose, l’obiettivo di divulgare ad ampio spettro l’urgente necessità di adottare stili di vita più sani sviluppando la consapevolezza che la salute è prima di tutto responsabilità dei singoli

Si può e si deve cambiare le abitudini dannose a qualunque età, perché ogni età ha il diritto di essere vissuta per la sua bellezza intrinseca e propria, in completo benessere chiarendoci una volta per tutte che la salute non è semplicemente assenza di malattia, ma un ben più alto stato di benessere fisico e psichico perseguibile in ogni età.

La MSLM, Società Mediterranea di Medicina dello Stile di Vita propone al Castello di Serragiumenta un weekend conoscitivo-esperienziale di approccio al sano stile di vita secondo la Medicina dello Stile di Vita con lo scopo di fornire i principi base del corretto Stile di Vita.

Cosa impareranno gli Ospiti:
1. Le fondamenta del sano stile di vita basate sull’evidenza scientifica;
2. Allinearsi con i ritmi della Natura: Quando, Cosa e Come fare;
3. Esercizio Fisico per mantenersi giovani e vitali a lungo;
4. Mangiar sano con gusto è possibile;
5. Gestire lo stress quotidiano: tecniche efficaci per la Resilienza;
Gli interventi sono curati da personale sanitario di elevato profilo appartenente alla MSLM.

L’evento si articola in più momenti teorici e pratico-esperienziali.
• Laboratori esperienziali con 4 operatori sanitari qualificati (uno per ogni disciplina);
• Rilascio di dispensa cartacea MSLM;
• Rilascio Attestato di Partecipazione della MSLM.

Read More

Mesagne (BR) – Sala Convegno del Castello 23 Settembre 2016
La partecipazione al corso è gratuita.
Il corso è rivolto a 150 partecipanti delle seguenti discipline. Medico chirurgo; farmacista; biologo; logopedista; podologo; tecnico sanitario laboratorio biomedico; tecnico sanitario di radiologia medica; terapista occupazionale; psicologo; fisico sanitario; ortottista/assistente di oftalmologia; assistente sanitario; infermiere pediatrico; tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare; tecnico ortopedico; odontoiatra; chimico; tecnico audiometrista; tecnico audioprotesista; fisioterapista; infermiere; terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva; dietista; educatore professionale; tecnico della riabilitazione psichiatrica; tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro; igienista dentale; ostetrica/o; tecnico di neurofisiopatologia.
Le iscrizioni verranno accettate in ordine cronologico e dovranno essere effettuate entro il 20 settembre 2016.
Al corso sono stati assegnati 6 crediti formativi ecm.
L’evento è stato accreditato nell’ambito del programma nazionale di Educazione Continua in Medicina (RES. N° 5129-167954).

Iscrizioni: fax +39 1782 73 21 93 – email: iscrizioni@sepas.it

»» scarica il programma

Negli anni le abitudini alimentari sono cambiate e la nostra popolazione, complici anche gli estenuanti ritmi di vita imposti dalla vita moderna, si è allontanata in maniera più o meno marcata dal salutare utilizzo della dieta mediterranea, ormai concordemente riconosciuta come la più equilibrata dal punto di vista nutrizionale.
Certamente l’aspettativa di vita è aumentata, con i conseguenti forti impegni economici per la sostenibilità del piano salute, e ciò ha reso indispensabile una revisione sistematica dell’utilizzazione delle risorse.

Risorse che, anche per Paesi cosiddetti ‘ricchi’, hanno subìto una forte flessione, per cui è fin troppo semplice giungere alla conclusione che solo attraverso una prevenzione efficace e l’acquisizione di corretti modelli di vita sarà in futuro, ma già dai giorni nostri, possibile raggiungere l’obiettivo che in modo globale sta a cuore a tutti: il mantenimento della salute.

Modificare gli stili di vita, agendo in primo luogo sull’esercizio fisico e le abitudini alimentari, può significare mettere in moto tutti quei meccanismi necessari alla prevenzione di patologie croniche quali quelle cardio-cerebro-vascolari (al primo posto come causa di mortalità), quelle metaboliche, le malattie osteo-articolari, alcune forme neoplastiche, etc.

La promozione della salute, attraverso la cultura della sana alimentazione, necessita dell’azione coordinata di diversi attori sociali, tra cui sicuramente il medico di medicina generale, che si trova ad operare nel sociale, ove sempre più stringente è il rapporto tra malattia ed errata alimentazione.

Il medico di famiglia, a continuo e diretto contatto con il paziente-consumatore, è il punto di riferimento privilegiato per una corretta ed efficace comunicazione.
Dette finalità devono derivare da un nuovo modello di collaborazione a forte impronta multidisciplinare che coinvolga tutti i professionisti della salute per una maggiore appropriatezza della presa in carico.

Incontriamoci pertanto per iniziare un nuovo cammino.

Read More

14718884_559043937553727_1048539367051967896_n
Siamo pronti a tener alto il nome dell’Italia e della Puglia…
anche in Australia la Italian Lifestyle Medicine Association è protagonista di un cambiamento epocale con ben due lavori di ricerca da presentare.

Grazie a tutti coloro che continuano a sostenerci e supportarci.

australasia02

speakers
Con 48 relatori invitati e otto paesi rappresentati, questa conferenza riunirà un’eccellenza ineguagliabile di esperti internazionali e locali.
Come rappresentante dell’Italia e della Puglia il Dott. Luigi Maselli relazionerà su ben due lavori di ricerca.

»» elenco e curriculum degli esperti

»» il programma completo delle tre giornate

Read More