Archive for category lifestylemedicine

😃 Cosa vuol dire 👉🏽 SANO STILE DI VITA⁉️ Vi sarà capitato almeno una volta di sentire parlare del “sano stile di vita”. Perché “sano”⁉️ Questo aggettivo secondo la lingua Italiana 🇮🇹 sta ad indicare quanto segue 👇🏾: ✅ sano agg. [lat. sanus]. – di persona, o di animale, che è in buone condizioni di […]
Rate this item
(0 votes)

😃 Cosa vuol dire 👉🏽 SANO STILE DI VITA⁉️

Vi sarà capitato almeno una volta di sentire parlare del “sano stile di vita”. Perché “sano”⁉️

Questo aggettivo secondo la lingua Italiana 🇮🇹 sta ad indicare quanto segue 👇🏾:

✅ sano agg. [lat. sanus]. – di persona, o di animale, che è in buone condizioni di salute, che non ha malattie organiche, lesioni, alterazioni o disturbi funzionali (contrapp. in genere a malato). (Treccani)

🤔 E per “stile di vita” cosa si intende specificamente ⁉️

Da Wikipedia 📚: “Lo stile di vita rappresenta il profilo di pensiero e di azione (composto, a seconda delle 👉🏽 interpretazioni, da tratti di personalità; valori; atteggiamenti, interessi, opinioni; comportamenti; pratiche sociali, variamente combinati tra loro) caratterizzante da un singolo individuo o una categoria di individui.”

✋🏽🤚🏽Dato il giusto e doveroso spazio alla semantica, adesso vedrò di fornire elementi concreti per aiutarvi a comprendere se il vostro stile di vita è adeguato ai sani principi che la Scienza ci fornisce con rigoroso dettaglio.

👨🏻‍⚕️ Lo farò riportando una regola per volta per 7 settimane, cosicché potrete adattarvi gradualmente ed assaporare con attenta delicatezza la potenza evolutiva di ciascuna regola (sempre che sia nelle vostre intenzioni – ovviamente se la vostra vita è già perfetta non tenete conto di questo e dei prossimi 6 post ⚠️).

✅ 1 – La prima è quella di migliorare la Salute ☀️
Questo richiede:
👉🏽 praticate una respirazione, il più spesso possibile, profonda e ritmica, riempiendo bene i polmoni, all’aperto o davanti a una finestra aperta
👉🏽 idratatevi profondamente, bevete ogni giorno a piccoli sorsi, calcolate il vostro fabbisogno di acqua
👉🏽mangiate tanta frutta, masticate i cibi il più possibile
👉🏽praticate regolare attività motoria 🤸🏾‍♂️ (vi bastano anche 7 minuti di HIIT al giorno al mattino dopo un bel bicchiere d’acqua 💦 e una rinvigorente tazzina di caffè ☕️ – gradualmente potrete aumentare la durata e l’intensità. L’appetito, come si dice, vien mangiando🔥)
👉🏽evitate alcol, tabacco e medicine, a meno che, per qualche motivo grave, non siate sottoposti a qualche trattamento prescritto da un medico 👨🏻‍⚕️(sono esclusi da questa categoria Google, Yahoo e i vostri amici smanettoni)
👉🏽fate il bagno giornalmente ☀️dovrebbe essere un’abitudine che dovete alla vostra dignità 😅

✋🏽👨🏻‍⚕️🤚🏽 BENE, spero 🤞🏾 di avervi reso cosa utile e, anche, fatto sorridere 😂, ma ricordate: Non vi è nulla di meglio di una buona Salute ✅

Dott. Luigi J. Maselli

Read More
Rate this item
(0 votes)

🧪 DISINFEZIONE E SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI A RISCHIO DI CONTAMINAZIONE DA 🦠 VIRUS SARS-2

👨‍🔬 L’incubazione della SARS-CoV-2 è da 2 a 10 giorni e in alcuni pazienti forse più a lungo. La trasmissione virale si ottiene per via respiratoria in cui può infettare il nuovo ospite attraverso il contatto con aerosol e goccioline con le superfici mucose della bocca, del naso, della gola e probabilmente della congiuntiva. I virioni SARS sono stati trovati nelle feci e si sta valutando l’importanza di questa via di trasmissione, poiché è noto che numerosi coronavirus animali utilizzano questa sede di propagazione.

👨‍🔬 Secondo le recentissime scoperte il virus SARS-CoV-2 ha la capacità di rimanere infettivo sui fomiti (materiali e superfici contaminate) per diversi giorni, il che indica che è un organismo più resistente della maggior parte degli altri suoi colleghi.

Com’era prevedibile, disinfettanti come candeggina, fenolo e formaldeide si sono dimostrati efficaci nella disattivazione del virus SARS-CoV-2; mentre i detergenti sono meno capaci. Gli agenti liquidi caustici tuttavia hanno lo svantaggio di comportarsi male nella decontaminazione di apparecchiature mediche e nel complesso ambiente ospedaliero dei pazienti con SARS-CoV-2.

I principali tipi di disinfettanti sono:

☣️ alcol etilico, disinfettante molto comune per la facile reperibilità sul mercato e il relativo basso costo. In commercio si trova in concentrazioni variabili tra il 60 e il 75%. Si usa sia per la disinfezione di superfici e strumenti (ad eccezione di quelli da sala operatoria), sia per disinfettare la pelle priva di ferite (o cute intatta o integra come indicato in etichetta), ad esempio prima di effettuare una iniezione. In alternativa si può usare anche l’alcool propilico;
☣️ ipoclorito di sodio, disponibile sul mercato in concentrazioni che variano tra l’1,5 e il 15%, ha un’azione disinfettante efficiente contro batteri, virus, muffe e spore anche a basse concentrazioni. È comunemente conosciuto anche con il nome di candeggina o varechina (3-5%), euclorina, amuchina (1,5%). A concentrazioni comprese tra 5 e 10%, può essere irritante per pelle ed occhi (così come indicato sull’etichetta), mentre a concentrazioni superiori al 10% deve essere considerato un agente corrosivo: è necessario, quindi, usarlo con particolare cura. L’ipoclorito in presenza di acidi sviluppa cloro che è un gas tossico; a contatto con ammoniaca genera clorammina che è irritante; a contatto con acqua ossigenata sviluppa ossigeno (non tossico) che annulla la sua azione disinfettante. Per questi motivi, l’ipoclorito di sodio non deve essere mescolato con altri prodotti per evitare effetti indesiderati sulla salute degli operatori;
☣️ acqua ossigenata, agisce con un meccanismo simile a quello dell’ipoclorito su batteri, spore, virus e lieviti, ma è meno efficiente. È ampiamente disponibile sul mercato diluita a diverse concentrazioni (dal 3 al 12%). Nella sua forma diluita è utilizzata soprattutto per disinfettare piccole ferite, in ambito domestico, in ambienti professionali e in cosmetica (anche come sbiancante e decolorante). Si degrada con facilità (la degradazione è visibile dal rigonfiamento del contenitore) e deve essere mantenuta in luogo fresco; quando è concentrata al 35% va conservata alla temperatura di 4°C e usata con cura perché corrosiva;
☣️ composti d’ammonio quaternario (QUATs), privi di un colore ed odore specifico, sono molto utilizzati per la disinfezione di superfici ed ambienti (ad esempio nelle mense e nelle zone di preparazioni alimentari). Sono disponibili sul mercato a concentrazioni di 1,5-2,5%; quando sono più concentrati devono essere diluiti in acqua prima dell’uso e maneggiati con cura perché irritanti e, in alcuni casi, anche corrosivi per pelle e occhi. Riescono ad eliminare batteri, la maggior parte dei virus, ma generalmente non le spore;
☣️ ossido di etilene, per la sua elevata efficacia nei confronti di batteri, funghi, virus e spore, è utilizzato soprattutto per sterilizzare strumenti chirurgici, sale operatorie e contenitori per farmaci e/o alimenti: la distruzione dei microorganismi è totale. A temperatura ambiente è un gas e poiché è infiammabile e tossico, può essere maneggiato solo da personale esperto.

☠️ Tuttavia, occorre specificare che tutti i prodotti per la disinfezione a sfregamento-strofinamento, e che devono quindi essere distribuiti meccanicamente, sono efficaci solo sulle superfici e oggetti trattati. Fattore che riduce facilmente la durata del trattamento in quanto è possibile una nuova contaminazione da contatto. Inoltre, in presenza di massicce contaminazioni da materiale organico (sangue, secreti, feci ecc.) prima della disinfezione il materiale visibile dovrebbe essere raccolto con una salviettina monouso imbevuta di disinfettante che successivamente va buttata. Infine, la superficie deve essere disinfettata. Di norma le soluzioni pronte all’uso devono essere preparate fresche, a meno che non siano già disponibili in tale forma.

✅ OZONO: una soluzione efficace senza residui tossici

👨‍🔬 L’inattivazione dei virus è stata finora meno studiata di quella dei batteri; è comunque noto che anch’essa avviene rapidamente in seguito ad ozonizzazione, anche se richiede una somministrazione di gas a concentrazioni superiori rispetto a quella necessaria per i batteri (Kim et al., 1999). Si è osservato, infatti, che le curve di inattivazione mostrano un rapido abbattimento delle colture fino al 99%; il restante 1% richiede un tempo maggiore per la totale inattivazione. Vari studi effettuati sulla sensibilità dei virus all’ozono hanno dimostrato che i virus provvisti di membrana sono nettamente più sensibili di quelli che ne sono sprovvisti.

👨‍🔬 L’ozono, alla luce del suo profilo pan-virucida, offre il vantaggio di esistere come gas, con la sua capacità di disinfettare anche gli spazi scarsamente accessibili. Inoltre, l’ozono ha il netto vantaggio di tornare all’ossigeno, mentre i disinfettanti a base liquida possono danneggiare le superfici su cui sono applicati e lasciare residui tossici. La decontaminazione ambientale mediata dall’ozono, tuttavia, deve rispettare rigorosi protocolli per assicurare che l’ozono ambientale nel processo di sterilizzazione dell’ambiente di destinazione abbia il tempo di ritornare al suo genitore stabile, l’ossigeno, senza infliggere tossicità alle persone.

✅ In Italia, il Ministero della Salute con protocollo del 31 Luglio 1996 n°24482, ha riconosciuto l’utilizzo dell’ozono nel trattamento dell’aria e dell’acqua, come presidio naturale per la sterilizzazione di ambienti contaminati da batteri, virus, spore, muffe ed acari.

👉 BIBLIOGRAFIA DISPONIBILE SU RICHIESTA 👈
stopcovid19 health lifestylemedicine

https://www.agenpress.it/2020/03/08/in-cina-proposto-lozono-per-sconfiggere-il-coronavirus/
Link: https://www.agenpress.it/2020/03/08/in-cina-proposto-lozono-per-sconfiggere-il-coronavirus/

Read More
😃👉🏽 Il Comitato Scientifico della Società Mediterranea di Medicina dello Stile di Vita e tutti i suoi onorabili Soci sono felici 😀 e onorati di annunciare la nomina del Presidente, Dott. Luigi J. Maselli, a membro del Board Scientifico dello European Journal of Lifestyle Medicine 📖🏃🏋🏽‍♂️🤸🏾‍♂️🧘🏽 ✅ La rivista scientifica, pubblicata dalla prestigiosa Wiley e […]
Rate this item
(0 votes)

😃👉🏽 Il Comitato Scientifico della Società Mediterranea di Medicina dello Stile di Vita e tutti i suoi onorabili Soci sono felici 😀 e onorati di annunciare la nomina del Presidente, Dott. Luigi J. Maselli, a membro del Board Scientifico dello European Journal of Lifestyle Medicine 📖🏃🏋🏽‍♂️🤸🏾‍♂️🧘🏽

✅ La rivista scientifica, pubblicata dalla prestigiosa Wiley e per cui il rigore accademico 🧑🏽‍🎓 riveste particolare importanza, sarà open access e accoglierà articoli e revisioni che si concentreranno sugli aspetti clinici e scientifici della medicina dello stile di vita e sulla sua incorporazione nella pratica clinica.

✅ Gli argomenti rientranti nella rivista comprendono: malattie cardiovascolari, malattia metabolica, medicina respiratoria, allergia e immunologia, diabete, obesità, oncologia, geriatria e gerontologia, nefrologia, epatologia, medicina interna, medicina riabilitativa, farmacologia, neuroscienze del comportamento, neurobiologia dello stress, salute pubblica, healthy aging, nutrizione, scienza del sonno, scienze motorie, psicobiologia e innovazione tecnologica in medicina.

☀️ CONGRATS a tutti i Soci MSLM ed al Presidente Maselli 👨🏻‍⚕️

Read More
Rate this item
(0 votes)

✅ TROVATO POSSIBILE FARMACO 💊 PER IL COVID19 🦠

👉 Come anche i non addetti ai lavori oramai sanno, i virus devono entrare nelle cellule dell’ospite per provocare una malattia. A seguito del contagio essi attaccano le cellule idonee e iniettano le loro informazioni genetiche in queste cellule.

✅ Gli infettivologi del German Primate Center – Leibniz Institute for Primate Research in Göttingen, insieme ai colleghi del Charité – Universitätsmedizin di Berlino, hanno indagato su come il nuovo coronavirus 🦠 penetra le cellule.

👉 Hanno identificato un enzima essenziale per l’ingresso virale nelle cellule polmonari: la proteasi TMPRSS2 👈

💊 Un farmaco già clinicamente provato si è rivelato attivo contro la TMPRSS2 ed è stato testato per bloccare il COVID 19 (SARS-CoV-2) e potrebbe costituire una nuova opzione di trattamento.

👉 Il Foipan (camostat mesilato) è un inibitore della proteasi serinica TMPRSS2, ed i ricercatori hanno indagato se può anche prevenire la SARS -CoV-2 🗣

“Abbiamo testato un paziente affetto da SARS-CoV-2 e abbiamo scoperto che il camostat mesilato è capace di bloccare l’ingresso del virus nelle cellule polmonari, spiega Markus Hoffmann, autore principale dello studio.

💊 Il camostat mesilato è un farmaco approvato in Giappone 🇯🇵 per l’infiammazione pancreatica.

✅ I primi risultati provenienti da questa ricerca suggeriscono quindi che il mesilato di camostat potrebbe anche proteggere dal CoViD – 19, ed è per questo che il farmaco è attualmente oggetto di ulteriori studi clinici.

✋👨‍⚕️Purtroppo occorre tempo affinché i risultati degli studi siano tali da poter giustificare un impiego in sicurezza ed efficacia di tale farmaco nella popolazione.

✅ Nel frattempo ricordate che 👉TUTTI 👈 possono fare la loro parte per aiutarci a rispondere a questa emergente minaccia per la salute pubblica:

🆘 Gli individui e le comunità sono invitate a familiarizzare con le raccomandazioni per proteggere se stessi e le loro comunità dal prendere e diffondere malattie respiratorie come la COVID-19.
🆘 Le persone anziane e le persone con gravi condizioni croniche sono invitate a prendere precauzioni speciali perché sono a maggior rischio di sviluppare una forma grave di COVID-19.
🆘 Se sei un operatore sanitario, cerca:
Persone che hanno viaggiato di recente dalla Cina o da un’altra area interessata e che hanno sintomi associati a COVID-19 e le persone che sono state in stretto contatto con qualcuno con COVID-19 o pazienti con polmonite con causa sconosciuta. (Consultare la definizione più recente per i pazienti sotto inchiesta )
🆘 Se sei un operatore sanitario che si prende cura di un paziente COVID-19, prenditi cura di te stesso e segui le procedure consigliate per il controllo delle infezioni.
🆘 Se sei in stretto contatto con qualcuno con COVID-19 e sviluppi sintomi di COVID-19, chiama il tuo medico e informalo dei tuoi sintomi e della tua esposizione.
🆘 Se risiedi in una comunità in cui è in corso la diffusione di COVID-19 e sviluppi sintomi COVID-19, chiama il tuo medico e informalo dei tuoi sintomi.
🆘 Per le persone che sono malate di COVID-19, ma non sono in condizioni di ricovero in ospedale, si prega di seguire 👉 le linee guida su come ridurre il rischio di diffondere la malattia ad altri 👈. Le persone che sono leggermente malate con COVID-19 sono in grado di isolarsi a casa durante la convalescenza.
🆘 Se sei stato in Cina o in un’altra area interessata o sei stato esposto a qualcuno malato di COVID-19 negli ultimi 14 giorni, dovrai affrontare alcune limitazioni ai tuoi movimenti e attività. 🆘 Seguire le istruzioni fornite dalle autorità durante questo periodo.

✅ La collaborazione di tutti voi è parte integrante dell’attuale risposta alle esigenze di salute pubblica finalizzate a cercare di rallentare la diffusione di questo virus 🦠

coronavirus covid19 lifestylemedicine

https://pubchem.ncbi.nlm.nih.gov/compound/Camostat-mesylate
Link: https://pubchem.ncbi.nlm.nih.gov/compound/Camostat-mesylate

Read More
✅ Confermata la NON necessità di presentare certificato per richiedere menu 👉🏽 veg* 🍏 a scuola 🏫 Grazie all’impegno e alla determinazione della nostra consociata SOCIETA’ SCIENTIFICA DI NUTRIZIONE VEGETARIANA – SSNV 🍏 e alla sua cooperazione con il Ministero della Salute. Inoltre: ✅ Qualora abbiate problemi a richiedere un menu veg* 🍏 per la […]
Rate this item
(0 votes)

✅ Confermata la NON necessità di presentare certificato per richiedere menu 👉🏽 veg* 🍏 a scuola 🏫
Grazie all’impegno e alla determinazione della nostra consociata SOCIETA’ SCIENTIFICA DI NUTRIZIONE VEGETARIANA – SSNV 🍏 e alla sua cooperazione con il Ministero della Salute.

Inoltre:
✅ Qualora abbiate problemi a richiedere un menu veg* 🍏 per la mensa del vostro bimbo potete scrivere a 👉🏽 info@scienzavegetariana.it 👈🏽 che provvederà a inviare segnalazione direttamente al Ministero cosicché possa “richiamare” il servizio mensa in questione 👩‍🍳

Link: https://www.vegolosi.it/homepage/mense-pubbliche-nessun-obbligo-di-certificazione-medica-per-vegani-e-vegetariani-la-conferma-dal-ministero-della-salute/

Read More
✅ Si è concluso, con partecipazione entusiasta e grande successo, il weekend dedicato alla prevenzione primordiale a Lamézia, Calabria, Italy 🇮🇹 Organizzato dalla innovativa startup ⭐️ torinese Hidrata3 e supportato scientificamente dai membri della nostra MSLM 🌈, il weekend ha visto come protagonisti un centinaio 💯 di partecipanti dai 14 ai 70 anni uniti dalla […]
Rate this item
(0 votes)

✅ Si è concluso, con partecipazione entusiasta e grande successo, il weekend dedicato alla prevenzione primordiale a Lamézia, Calabria, Italy 🇮🇹

Organizzato dalla innovativa startup ⭐️ torinese Hidrata3 e supportato scientificamente dai membri della nostra MSLM 🌈, il weekend ha visto come protagonisti un centinaio 💯 di partecipanti dai 14 ai 70 anni uniti dalla passione per il benessere e la salute che originano da un sano ed dinamico stile di vita 🤸🏾‍♂️💪🏽😃✌🏽

👉🏽 3 sessioni di attività motoria 🏃🏾‍♂️🏃🏃🏽‍♀️ adatta a tutti dirette egregiamente dai trainers professionisti 🥇 delle strutture The Square Wellness Club e Arcana Imperii

👉🏽 La Dott.ssa Rosamaria Montesanti ed il Dott. Luigi J. Maselli, membri del Comitato Scientifico MSLM, hanno disquisito con magistrale capacità espositiva il tema “Attività Fisica 🤸🏾‍♂️ e Idratazione Funzionale 💦 “ ponendo in risalto gli effetti sui sistemi Cardiovascolare e Nervoso.

✌🏽Ringraziamo i partecipanti, i trainers, il personale Hidrata3, i relatori e tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita di questo weekend in perfetto 👌

Read More
🆘 Nella bella Italia 🇮🇹 la percentuale di soggetti in sovrappeso fra i 5 e i 19 anni è del 36,8% 😱, con un aumento del 👉🏽 39,1% 👈🏽rispetto al 1990 🤷🏽‍♂️ 🆘 Malnutrizione non significa solo non avere da mangiare a sufficienza, ma anche mangiare in modo errato, malsano e/o eccessivo 🥐🥯🍞🥖🥨🧀🥩🥓🍔🍕🥪 ☢️ Tuttavia, […]
Rate this item
(0 votes)

🆘 Nella bella Italia 🇮🇹 la percentuale di soggetti in sovrappeso fra i 5 e i 19 anni è del 36,8% 😱, con un aumento del 👉🏽 39,1% 👈🏽rispetto al 1990 🤷🏽‍♂️

🆘 Malnutrizione non significa solo non avere da mangiare a sufficienza, ma anche mangiare in modo errato, malsano e/o eccessivo 🥐🥯🍞🥖🥨🧀🥩🥓🍔🍕🥪

☢️ Tuttavia, occorre specificare che 👉 diseducazione motoria e disidratazione 👈 rappresentano dei gap molto più gravi. Il 67% della popolazione pediatrica risulta, secondo recenti studi, disidratata e demuscolata.

I nostri figli sono costretti a stare seduti per 6 ore nella fase fisiologicamente più dinamica della giornata senza, nella stragrande maggioranza dei casi, il benché minimo cenno di attività motoria strutturata per crescere in armonia e infondere l’amore per le meraviglie del corpo umano. Al massimo, per i più fortunati, una partita a pallone ⚽️o a pallavolo 🏐. Per poi tornare a casa con zaini da 30Kg sulle spalle e sedersi per altre 4, 5 o 6 ore per svolgere i compiti a casa 🤔

☀️ La Società Mediterranea di Medicina dello Stile di Vita è una società scientifica dedicata alla 👉🏽prevenzione primordiale👈🏽, ovvero quella che passa attraverso un processo educativo e divulgativo rivolto alla popolazione. In sostanza: “fai da te, che fai per tre” 👍🏽

📆 Dal 2015 ci impegniamo in maniera del tutto volontaria e senza alcuno scopo di lucro a rendere possibile quella che l’OMS definisce ALFABETIZZAZIONE 👈🏽 su tutto il territorio nazionale 🇮🇹 . Abbiamo realizzato oltre 40 eventi gratuiti in 5 anni con una massiccia partecipazione della popolazione.

Da quest’anno, nel rispetto dei Global Goals 2030 delle Nazioni Unite 🇺🇳, ci uniamo a realtà imprenditoriali che condividono la visione di un Mondo più sano, ecosostenibile e, soprattutto, felice. Consapevoli del fatto che le istituzioni pubbliche hanno ben altro a cui pensare 🤦‍♂️🤦‍♀️

📧Vi annunciamo il primo evento gratuito di pubblico interesse per l’anno 2020 rivolto alla cittadinanza, organizzato da una giovanissima startup innovativa italiana, la Hidrata3, e orgogliosamente patrocinato dalla Società Italiana di Medicina Termale e Idrologia Pediatrica e dalla nostra MSLM, la quale sosterrà tale evento grazie al contributo scientifico dei propri soci ordinari Dott.ssa Rosamaria Montesanti, Psicologa Dott.ssa Antonella Nestico’ e Dott. Luigi J. Maselli

😃👉Invitiamo tutti i gli operatori sanitari di Lamezia Terme e dintorni a partecipare all’evento, previa iscrizione gratuita ai mumeri riportati in locandina.

GRAZIE a quanti vorranno partecipare 😃🙏

Read More