La Società Mediterranea di Medicina dello Stile di Vita – MSLM continua orgogliosamente il cammino intrapreso dalla Italian Lifestyle Medicine Association – ILMA nel 2015 con i seguenti obiettivi:

  • Promozione della conoscenza delle Malattie dello Stile di Vita in Italia tra i professionisti della salute ed il pubblico colmando i tanti divari nella società, scienza, economia e comportamento alla base delle malattie moderne dello Stile di Vita;
  • Divulgazione delle conoscenze per creare dei cambiamenti nella promozione della salute sociale e individuale;
  • Lavoro di Ricerca sul ruolo dei fattori dello Stile di Vita nella prevenzione e nel trattamento delle malattie croniche. Collegare i gruppi di ricerca in Europa e trovare i finanziamenti necessari;
  • Promozione di attività di Educazione e di Formazione. Inserire la Medicina dello Stile di Vita nei programmi universitari e nella formazione medica specialistica. MSLM prevede il riconoscimento futuro della Medicina dello Stile di Vita come una specializzazione sanitaria;
  • Condivisione di un grande obiettivo comune in Italia, in Europa e nel Mondo con tutti i professionisti della Medicina dello Stile di Vita, i ricercatori, gli studenti, gli educatori ed i policy makers. La MSLM è la rappresentante italiana ufficiale della Lifestyle Medicine Global Alliance (LMGA), organizzazione scientifica mondiale che riunisce i leaders di tutte le associazioni e società scientifiche di Medicina dello Stile di Vita esistenti ed operanti su tutto il Globo con lo scopo di identificare e fornire soluzioni alla prevenzione ed al trattamento delle malattie croniche non-trasmissibili (MCNT) e per promuovere una salute ed un benessere ottimali secondo i dettami della OMS e dell’ONU;
  • Istituzione di una comunità scientifica multidisciplinare. Il Comitato Etico ed il Comitato Scientifico costituito da medici e scienziati di fama internazionale intende accogliere in seno alla MSLM numerose competenze professionali tra cui: agronomi, antropologi, esperti di salute pubblica, esperti di scienze sociali, biologi, infermieri, ingegneri, medici, neuroscienziati, nutrizionisti, psicologi, specialisti del movimento, urbanisti, e tutte le figure che possono contribuire al raggiungimento del Bene Comune.

Secondo un articolo pubblicato su American Journal of Lifestyle Medicine nel Dicembre 2018, la Medicina dello Stile di Vita rappresenta l’unica vera possibilità di riforma per i sistemi sanitari di tutto il Mondo.