L’Associazione contribuisce alla produzione di articoli, libri, newsletter, pillole della salute, “decaloghi” e altri documenti per diffondere la cultura della prevenzione, l’educazione sanitaria e l’empowerment del cittadino/paziente in ambito di prevenzione delle malattie del cuore, del cancro e di tutte le patologie per le quali mettiamo a disposizione gratuitamente un pool di specialisti qualificati.
Valutazione dell’aspettativa di vita; importanza della dieta mediterranea; le malattie rare; alimentazione e bioterapia; ricerche epidemiologiche.
L’Associazione promuove una rete medici/pazienti mediante incontri, riunioni, congressi, serate conviviali, concerti, dibattiti e raccolta fondi per realizzare il sogno di creare la nuova figura di medico “preventivologo”.

Visita : aiponlus.it

The Institute of Lifestyle Medicine (ILM) is at the forefront of a broad-based collaborative effort to transform the practice of medicine through lifestyle medicine.
This critical transformation is motivated by research indicating that modifiable behaviors are major drivers of death, disease, and healthcare costs.
While the medical profession is generally aware of this, there has yet to be a systematic and comprehensive effort to incorporate lifestyle medicine into standard practice. We accomplish this by providing professional education focusing on knowledge, skills, tools, and clinician self-care and by creating resources for patients.

Visit www.instituteoflifestylemedicine.org for more information.


Il C.S.E.N. è un ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI e dal Ministero dell’Interno ed è diffuso su tutto il territorio nazionale italiano. L’Ente si occupa della divulgazione e della Promozione del Benessere e dello Sport in generale con lo scopo di unire la gente di tutte le età dai più piccoli a gente di terza fascia attraverso le seguenti attività:

• Promozione ed organizzazione di manifestazioni amatoriali ed agonisti­che per tutte le età.

• Organizzazione di campionati e tornei per tutte le categorie maschili e femminili.

• Attività di formazione e di aggiornamento per dirigenti, tecnici, istruttori e operatori del Benessere e dello Sport.

• Attività di ricerca, studio e sperimentazione.

• Attività culturali, ricreative e del tempo libero.